I tifosi dell'Inter sono catalogabili in tre categorie: tifosi associati in Inter Club, tifosi raggruppati in gruppi Ultras e tifosi non associati
Inter Club
Gruppi Ultras

Tifosi non associati, o per meglio dire, non impegnati in prima persona, sono tutte quelle persone che tifano Inter per i più svariati motivi; dai colori della maglia ad un determinato episodio della propria vita, perchè il proprio padre era Interista o, per spirito di rivalsa, perchè era Milanista o Juventino, perchè l' Inter è stata sempre una squadra onesta e le sue vittorie sono state sempre conquistate lottando o perchè mai stata in serie B, perchè l' Inter è qualcosa di magico o perchè destinati a soffrire sempre. I tifosi dell 'Inter, si dice siano circa 7 milioni in Italia, mentre nel mondo è impossibile fare una stima, neanche approssimativa. Il tifoso Interista è unico, non esiste alcun tifoso che riesca ad eguagliare l' amore e la fedeltà per la propria squadra, come quello nerazzurro, l' Interista non è tifoso della propria squadra soltanto quando vince, è tifoso della propria squadra sempre e comunque, e sempre e comunque è pronto a difenderla contro tutti e contro tutto. Alle volte è super critico nei confronti dei giocatori e dirigenti, e dopo una ennesima stagione di delusioni dice BASTA non ne voglio più sapere, però alla prima amichevole estiva ha dimenticato tutto ed è pronto a scommettere che questa sia la stagione giusta.

Questo è il tifoso dell 'Inter, unico e impareggiabile

Inviarmi la tua foto o la tua opinione, sarà pubblicata in questa pagina

Alcune opere create da Giovanni Boldrini dalla base di polistirolo e dopo vari passaggi pitturate a mano ad acrilico - per info: giovanniboldrini@hotmail.it

Torino 14/11/2009

Milano 17/05/2009

La coppa dello scudetto

VARIE
JUVE CARA AMICA
16 lug. 06

E’ nel tuo DNA
rubar, da sempre, in serie A, ma finalmente è giunta l’ora cara mia Vecchia Signora!
Nel tuo stile, alla tua storia hai aggiunto questa vittoria Sei stata grande, sei stata Big Adios, Champions League Sei tetragona alle intemperie ruberai nell’altra serie
niente e nulla ti spaventa tanto meno il meno trenta Certo, senza Moggi non avrai tanti appoggi ma c’è pur sempre Cobolli Gigli a cercarti altri appigli. Ruberai…ehm.. Giocherai solo al sabato e mai più al mercoledì coraggio Vecchia Juve vincerai la serie B ed un giorno, chissà quando non si sa tornerai in serie A.
Tutto hai avuto: onori e vittorie A tanti hai procurato odio e invidie Ma fu vera gloria? A Ruperto l’ardua sentenza L’uomo fatal fu intercettato E impietosamente si compì il fato. Per vincere(rubare) il campionato cadetto non avrai più bisogno di Bergamo e Pairetto tanto meno di Dondarini per gestire i cartellin o dell’aiuto di Lanese per far fuori l’Udinese Chi l’avrebbe mai detto un miraggio lo scudetto! senza De Santis in paradiso a proteggere il tuo bel viso e senza più telefonini per l’aiuto di Mazzini. Su! Su! Non far così in fondo è solo serie B e dillo pure a Della Valle di non rompere le palle e dillo pure a Lotito che il calcio va ripulito e non fare l’invidiosa il Milan è un’altra cosa ai Compari Adriano e Silvio un po’ di rispetto, CRIBBIO! Ah! Se l’avessimo fra le mani quel lampione di Galliani e quel cornuto del Meani tutti quanti ci han derisi con Babini ed il Puglisi Anche loro,che son vecchi d’arte, della B dovrebbero far parte. Del leone son finiti i tempi belli ci sono adesso quelli da AGNELLI La serie A in Tv vedrete ma tant’è, (sic)! Risorgerete
Tanti Auguri (mmm…)vecchia Amica e che Dio ti benedica!
Con tanto, tanto…….affetto GIGGI2