Stagione 2006/07

 



Il 26 agosto inizia ufficialmente la stagione agonistica con la finale di super
coppa Italiana, si gioca a Milano e si affrontano l'Inter e la Roma; inizio scioc-
cante e la Roma si trova al 35' minuto del primo tempo in vantaggio di ben tre
gol, ma quest'anno l'Inter ha deciso di meravigliare tutti e con una rimonta spet-
tacolare riesce ad andare ai tempi supplementari, per poi vincere per 4 a 3 con
gol di Figo su calcio i punizione, chi ben incomincia è a metà dell'opera.
Il 9 settembre incomincia il campionato, il primo senza la Juve retrocessa in B
a causo dello scandalo che vedeva implicati dirigenti federali, arbitri e dirigenti
di squadre con la complicità di giornalisti ed altri, e primo incontro veramente
ostico, trasferta a Firenze e primo tassello del stupendo cammino stagionale,
vittoria e spettacolo; il cammino segue con andamento normale sino alla 7°
giornata, infatti dalla 8° giornata e per ben 17° partite consecutive l'Inter, non
sa fare altro che vincere sempre, compreso il derby di andata, per poi fermarsi
alla 26° giornata pareggiando contro l'Udinese. Si continua con ancora tante
altre vittorie, anche il derby di ritorno è una nostra vittoria, sino alla 33° giorna-
ta, quando vincendo a Siena e con la contemporanea sconfitta della Roma a
Bergamo, l'Inter vince matematicamente lo scudetto, il 15° della sua storia, con
ben cinque giornate di anticipo. Alla fine la classifica vede l'Inter con ben 97
punti, record assoluto di punti conquistati, la Roma a ben 22 punti di distacco
e il Milan a 36 punti, 28 conquistati sul campo più 8 di penalizzazione.
In Champions League l'inizio è traumatico, due incontri e due sconfitte; ma
l'Inter quest'anno è capace di qualsiasi impresa e vincendo le tre partite se-
guenti e pareggiando a Monaco, si qualifica per gli ottavi di finale; il sorteggio
ci assegna il Valencia, squadra che ha il dente avvelenato per le ultime elimi-
nazioni subite ad opera nostra; il primo incontro è a San Siro e l'inizio è pro-
mettente, tante occasioni e gol di Cambiasso, purtroppo a metà del secondo
tempo, in una delle rare occasioni in cui il Valencia riesce a superare la metà
campo, pareggia; reazione d'orgoglio dei nerazzurri e ancora vantaggio, con
Maicon, e quando l'incontro sembrava avviato alla fine, veniva inaspettatamente
il gol del pareggio del Valencia; il ritorno in Spagna, purtroppo, non vede la
squadra nerazzurra all' altezza della sua forza, e anche se sfiorando il gol
qualificazione in più di una occasione, il risultato finale non si schioda dallo
0 a 0 iniziale e di conseguenza l'Inter è eliminata.
In coppa Italia solita cavalcata fino alla finale, senza subire nessuna sconfitta
e nessun gol al passivo, finale per la terza volta consecutiva contro la Roma
e partita di andata, a Roma, senza cattiveria e senza concentrazione
il risultato finale è un clamoroso 6 a 2 per i giallorossi, risultato che lascia ben
poche speranze per il ritorno; partita di ritorno a Milano e squadra trasformata
le occasioni fioccano a ripetizione, ma lo scarto iniziale è veramente incolma-
bile, alla fine i nerazzurri si impongono per 2 a 1 e per quest'anno la coppa
Italia finisce a Roma, sponda giallorossa.

 

La rosa della stagione
 

 

 

 

 

Allenatore

Roberto Mancini

 

 

Presidente

Massimo Moratti
In carica dal 2006

 

 

Milano, 26.08.2006: esultanza per la conquista della
Supercoppa Italiana contro la Roma

 

 


Siena, 22.04.2007: esultanza per la conquista dello scudetto

 

Milano, 29.04.2007: lo stadio addobbato a festa

 

Milano, 29.04.2007: foto di gruppo

 

Milano, 27.05.2007: Zanetti ha appena ricuvuto la coppa di Campioni d'Italia

 

 

Milano, 27.05.2007: foto di gruppo