Stagione 2001/02

 

 

Il 26 agosto ha inizio il campionato e sulla panchina nerazzurra siede Hector Raul Cuper,
a San Siro è di scena il Perugia, il quale viene battuto per 4 reti a 1. Il girone d'andata
viene disputato discretamente con la sola macchia della sconfitta nel derby e comunque
alla diciassettesima giornata l'Inter, con 35 punti, è al secondo posto.
Nel girone di ritorno il cammino verso il traguardo è veramente entusiasmante e ha come
culmine il giorno del derby di ritorno quando, con un gol di Vieri, viene battuto il Milan
e si conquista la vetta della classifica. Da adesso ad ogni incontro è un susseguirsi di
emozioni e sensazioni incredibili; si va dall' euforia della vittoria contro la Roma allo
sconforto per la sconfitta interna con l'Atalanta, comunque si giunge all'ultima giornata
con l'Inter in testa alla classifica e con l'ultimo incontro da disputare a Roma contro la
Lazio ormai senza nessun stimolo. Il 05 maggio 2002 Roma fu letteralmente invasa da
tifosi nerazzurri giunti da tutta Italia, l'Olimpico sembrava fosse San Siro, purtroppo
tutto questo non contò nulla infatti succede l'incredibile; nel primo tempo per ben due
volte l'Inter si trova in vantaggio e per ben due volte,dopo aver sprecato diverse occasioni
per mancanza di cattiveria, veniva raggiunta dalla Lazio. Nel secondo tempo c'è un crollo
veramente inspiegabile e la Lazio si ritrova, senza sapere come, a vincere la partita per 4
a 2, alla fine la classifica vede prima la Juve, seconda la Roma e terza l'Inter, pazzesco.
Anche in Coppa UEFA il cammino è abbastanza entusiasmante e viene interrotto in
semifinale dal Feyenoord.
In Coppa Italia solita eliminazione al primo turno ad opera dell'Udinese





La rosa della stagione
 

 

 

 

I° fila: Recoba, Dalmat, Sukur, Materazzi, Ronaldo, Vieri, Adriano, Ventola, Sorondo, Guglielminpietro
II° fila:Massimo Dellacasa, Cotti, Kallon, J. Zanetti, Di Biagio, Fontana, Toldo, Moreau, Seedorf, Gresko, Padalino
Morelli, Marco Dellacasa; III° fila: C. Zanetti, Bisciotti, Forloni, Alfano, Cuper, Gomez, Combi, Soldini, Serena
IV° fila: Vedovati, Okan, Pacheco, Vivas, Farinos, Georgatos, Cordoba, Conceicao, emre, Simic, Rossi

 

 

Allenatore

Hector Raul Cuper

 

 

 

 

Presidente

Massimo Moratti
In carica dal 1995 al 2004