Stagione 1994/95

 

 


Con un nuovo allenatore, Ottavio Bianchi, si punta decisamente sui giovani, ma
questa politica non porta ai risultati sperati e già a dicembre si è fuori di ogni
competizione, il pubblico comincia a contestare e alla fine, a febbraio, il presi-
dente Pellegrini decide, dopo dieci anni, di passare la mano e lascia la presi-
denza della squadra a Massimo Moratti figlio di Angelo Moratti; il cambiamento
porta un poco di entusiasmo nella squadra, cinque vittorie consecutive tra cui
anche un derby, e un piazzamento utile per la qualificazione in coppa Uefa
della prossima stagione: sesto posto.
In Coppa Uefa, eliminazione nel primo turno ad opera dell'Aston Villa.
In Coppa Italia, eliminazione nei quarti ad opera del Foggia.







La rosa della stagione

 

 

 

 

Allenatore

Ottavio Bianchi

 

 

 

Presidente

Ernesto Pellegrini
In carica dal 1984 al 1995