Stagione 1965/66

 

Sesto campionato con Herrera allenatore e decimo scudetto conquistato, quello
che dà il diritto di fregiarsi della stella. Questo campionato viene vinto, senza
grossi problemi e senza quasi nessun pericolo, alla penultima giornata battendo
in casa la Lazio.
In Coppa dei Campioni, la corsa dell'Inter si ferma in semifinale ad opera del
Real Madrid, mentre arriva il secondo successo consecutivo, battendo ancora
una volta l'Indipendiente, in Coppa Intercontinentale.
In Coppa Italia l'Inter viene eliminata in semifinale.

 

La rosa della stagione

 

 

Una formazione del 1965-66: Landini, Guarneri, Facchetti,Suarez, Bedin, Burgnich
Accosciati: Jair, Sarti, Domenghini, Corso, Mazzola


 

Allenatore

Helenio Herrera

 

Presidente


Angelo Moratti
In carica dal 1955 al 1968

 


Ancora Campioni del Mondo