Stagione 1953/54

 

Campionato

Secondo anno con Foni allenatore e secondo scudetto, il settimo della storia.
A differenza dell'anno precedente, questo campionato viene vinto allo sprint
e bisogna aspettare l'ultima giornata per avere ragione della Juve. Da ricordare
un perentorio 6 a 0 ai danni della Juve e il derby d'andata vinto per 3 a 0 con
tutte le reti realizzate da Nyers il quale era rimasto fino ad allora fuori rosa


La rosa della stagione

 

 

I campioni d'Italia del 1953-54
Lorenzi, Skoglund, Nesti, Mazza, Giovannini, Nyers
Accosciati: Padulazzi, Armano, Neri, Ghezzi, Giacomazzi

 

 

Allenatore

Alfredo Foni

 

Presidente

Carlo Rinaldo Masseroni

In carica dal 1942 al 1955