EUROPA LEAGUE 2014/15

Milano, 26 febbraio 2015 - ritorno sedicesimi di finale

Inter - Celtic 1-0

Inter: Carrizo, D'Ambrosio (80' Campagnaro), Ranocchia, Juan Jesus, Santon, Guarin, Medel, Hernanes (80' Kovacic), Shaqiri, Icardi, Palacio (89' Puscas). A disposizione: Handanovic, Vidic, Kuzmanovic, Obi. Allenatore: Roberto Mancini

Celtic Glasgow: Gordon, Matthews, Denayer, Van Dijk, Izaguirre, Brown, Bitton, Mackay-Steven (39' Ambrose), Johansen, Armstrong (78' Commons), Guidetti (58' Forrest). A disposizione: Zaluska, Stokes, Wakaso, Henderson. Allenatore: Ronny Deila

Rete: 87' Guarin

Arbitro: Kruzliak Ivan (Slovacchia)

Note: spettatori 35.000 circa; ammonito al 27' Van Dijk, 43' D'Ambrosio, 53' Izaguirre, 70' Gordon, 77' Guarin, 85' Bitton, 86' Matthews; espulso al 36' Van Dijk; angoli 5 a 1 per l' Inter; recupero pt 2', st 3'. Parte benissimo l'Inter che al 1' minuto ha una buona occasione per passare in vantaggio: bel passaggio di Shaqiri per Icardi che da dentro l'area tenta d'incrociare di destro, tiro debole e Gordon para. L'Inter controlla la gara ma al 7' il Celtic ha un'ottima occasione per passare: lancio lungo che pesca Mackay-Stevens alle spalle dei difensori interisti, lo scozzese si presenta solo davanti a Carrizo il quale è bravissimo a parare. Passata la paura l'Inter riprende in mano le redini dell'incontro e all’ '8' si porta al tiro con Guarin, pallone che esce di poco fuori. L'Inter gioca costantemente nella metà campo scozzese e al 27' Van Dijk è costretto al fallo grave su Palacio ed è ammonito. Al 36' pallone per Icardi che s'invola verso l'area avversaria, Van Dijk è costretto a commettere fallo, secondo cartellino giallo e Celtic che resta in dieci uomini. L'Inter continua ad attaccare e al 43' doppia occasione nerazzurra: azione tambureggiante, sfera che termina a Shaqiri il quale non tira subito e si fa ribattere il tiro, pallone che giunge a D'Ambrosio che tira prontamente, Gordon è prontissimo e para di piede. Il tema della partita resta lo stesso anche nella ripresa: Inter che attacca e Celtic arroccato nella sua metà campo. Al 49' bel pallone di Guarin per Palacio che da dentro l'area tira alto sulla traversa. Al 53' è Hernanes che tenta con un gran tiro a giro, ma Gordon è insuperabile e respinge. Al 56' gran tiro di Icardi, imbeccato da Guarin, Gordon si supera ancora. Al 67' Icardi traversa per Palacio che da dentro area tocca di testa per Shaqiri, sfera leggermente alta e pallone che termina a lato colpito di testa dal Shaqiri. E' un monologo nerazzurro e l'unico tiro scozzese del secondo tempo giunge all' 82' con Commons che tenta di sorprendere Carrizo con un tiro da centrocampo. La partita sembra destinata a finire senza reti (un risultato che comunque farebbe passare il turno all'Inter), ma all'87' discesa di Santon che serve centralmente Guarin il quale lascia partire un gran destro con il pallone che termina sotto l'incrocio dei pali e regala agli uomini di Mancini la vittoria, oltre che la qualificazione.

Gran tiro di Guarin ed è il gol vittoria