EUROPA LEAGUE 2014/15

Kiev, 18 settembre 2014 - I° giornata girone F

Dnipro - Inter 0-1

Dnipro: Boyko, Fedetskiy, Douglas, Mazuch, Strinic, Bruno Gama, Kankava, Rotan, Kravchenko (67' Shakhov, 74' Luchkevych), Konoplyanka, Zozulya (79' Kalinic). A disposizione: Kalinic, Cheberyachko, Lastuvka, Luchkevych, Shakhov, Politylo. Allenatore: Myron Markevych

Inter: Handanovic, Campagnaro, Vidic, Juan Jesus, D'Ambrosio, Hernanes (77' Jonathan), M'Vila, Kuzmanovic (62' Osvaldo), Dodò, Guarin, Icardi. A disposizione: Carrizo, Andreolli, Palacio, Obi, Ranocchia. Allenatore: Walter Mazzarri

Rete: 71' D' Ambrosio

Arbitro: Felix Zwayer (Germania)

Note: fase iniziale di studio, con l'Inter che conserva il possesso palla e che gioca diverse palle inattive senza però rendersi pericolosa. Al 36' Kuzmanovic gira di testa sfruttando un bel cross di D'Ambrosio con la palla che termina di poco sopra all'incrocio della porta difesa da Boyko. Finisce così, a reti inviolate, la prima frazione, con l'Inter padrona del campo e che si lamenta per una mano in area di Mazuch non vista dall’ arbitro. Il secondo tempo inizia con l’ Inter in totale controllo dell’ incontro e al 54' occasionissima per i nerazzurri con D'ambrosio che coglie impreparata la difesa degli ucraini, tiro a botta sicura e il portiere del Dnipro ribatte, sulla ribattuta Icardi ribadisce in porta e Boyko para ancora. Alla mezz'ora il Dnipro resta in dieci uomini: Rotan interviene scomposto su Guarin e si guadagna il secondo giallo. Al 71' D'Ambrosio riceve palla da Guarin ed entra in area, controllo e tiro di punta, palla in rete e Inter in vantaggio. I minuti di recupero sono tre, alla fine non cambia più nulla però e Inter in testa alla classifica del girone.

Tiro di D'Ambrosio ed è il gol vincente