Stagione 2013/14

 

Nuova stagione e nuovo allenatore, accantonato il debuttante Stramaccioni, Moratti affida le redini della squadra al più navigato ed esperto Mazzarri reduce dal secondo posto conquistato con il Napoli nella stagione appena passata. Inizio abbastanza positivo con il passaggio del turno in Coppa Italia e con due vittorie consecutive nelle prime due partire in campionato. La terza giornata vede l' Inter dover affrontare la super favorita Juventus sul proprio campo, partita abbastanza equilibrata e risultato finale in pareggio. Ancora due vittorie di fila, clamoroso il 7 a 0 in casa del Sassuolo e poi sconfitta interna con la Roma che viaggia a punteggio pieno. Il cammino in campionato prosegue con molti alti, vittoria nel derby d' andata, e bassi, incredibile la serie dei pareggi che alla fine saranno ben 15. Finale di campionato abbastanza soddisfacente ed alla fine è quinto posto che consente di rientrare nelle competizioni europee, in Europa League. In Coppa Italia, dopo aver superato anche il Trapani, il cammino s' interrompe agli ottavi di finale ad opera dell' Udinese. In questa stagione e precisamente il 15 novembre 2013 avviene una novità che rimarrà alla storia nerazzurra: Massimo Moratti cede il pacchetto di maggiornaza ad Erick Thohir il quale diventa a tutti gli effetti il nuovo presidente dell' Inter.



La rosa della stagione

 

La rosa d' inizio stagione

 

 

Allenatore

Mazzarri Walter

 

Presidente

Massimo Moratti
In carica dal 2006 al 15/11/2013

 

Erick Thohir

In carica dal 15/11/2013