COPPA ITALIA 2013/14
Ottavi di finale
Udine, 09 gennaio 2014

Udinese - Inter 1-0


Marcatore: 32' Maicosuel

Udinese: Kelava; 3 Allan, 5 Danilo, 7 Badu, 11 Domizzi, 17 Nico Lopez (31' st Pereyra), 27 Widmer, 34 Gabriel Silva, 66 Pinzi, 70 Maicosuel (44' st Fernandes), 75 Heurtaux. A disposizione: Scuffet, 4 Naldo, 6 Bubnjic, 8 Basta, 10 Di Natale, 14 Milnar, 18 Jadson, 19 Douglas, 21 Lazzari, 94 Zielinski. Allenatore: Francesco Guidolin.

Inter:  Carrizo; 6 Andreolli, Samuel, 14 Campagnaro; 4 Zanetti (15' st Alvarez), 13 Guarin, 16 Mudingayi (1' st Palacio), 17 Kuzmanovic, 55 Nagatomo; 10 Kovacic (36' st Botta); 22 Milito. A disposizione: Handanovic, 12 Castellazzi, 2 Jonathan, 5 Juan Jesus, 19 Cambiasso, 23 Ranocchia, 35 Rolando. Allenatore: Walter Mazzarri.

Arbitro: Calvarese della sezione di . Assistenti: Ghiandai e Bianchi. IV uomo: Orsato

Note: Spettatori paganti . Ammoniti: Ammoniti: 21' Kovacic, 11' st Carrizo, 12' st Badu, 15' st Allan, 20' st Danilo, 27' st Pinzi, 38' st Palacio, 38' st Pereyra. Recupero: pt 1, st 4.

UDINE - L'Inter viene eliminata dalla Coppa Italia: è questo il verdetto che arriva dallo stadio "Friuli", dove a decidere il match a favore dell'Udinese è la rete di Maicosuel nel primo tempo, in una serata in cui non mancano le sviste arbitrali e continuano i rigori negati ai nerazzurri.

Contro l'Udinese, negli ottavi di Tim Cup, Mazzarri opta per il turnover, con Carrizo tra i pali, Andreolli-Samuel-Campagnaro in difesa, centrocampo con Zanetti e Nagatomo sugli esterni con Guarin-Mudingayi-Kuzmanovic nel mezzo; davanti il ritorno da titolare di Milito, supportato da Kovacic.
La prima palla gol della partita è dei friulani all'8', con Nico Lopez; poi con Badu e con Maicosuel la squadra di Guidolin continua a premere molto. Al 32' l'Udinese passa in vantaggio con Maicosuel su cross basso dalla destra di Nico Lopez. L'Inter cerca di rispondere e al 37' ecco la traversa di Kuzmanovic. I nerazzurri hanno poi di che lamentarsi, giustamente, al 38', per l'ennesima volta: è infatti da calcio di rigore, netto, la trattenuta di Domizzi su Milito in area ma l'arbitro non fischia.

Nella ripresa ecco in campo Palacio per cercare di ribaltare il risultato. Al 9' grande occasione dell'Udinese: contropiede dei friulani con Maicosuel, Carrizo esce fuori area ma viene saltato, dal fondo assist per Pinzi che colpisce al volo ma spara alto. Sempre al 9' altro episodio da rigore a penalizzare l'Inter, incredibile: Widmer tocca nettamente la palla con il braccio e l'arbitro non fischia. Al 24' st Palacio era in gioco: sbaglia Calvarese a fermare l'azione. Al 36' st esordio per Ruben Botta, tesserato nella giornata di ieri dalla società nerazzurra. Al 43' grande occasione di Guarin su una giocata di Milito, subito dopo ci prova anche Nagatomo, ma niente da fare: i nerazzurri vengono eliminati dalla Coppa Italia.

La squadra scesa in campo