COPPA ITALIA 1997/98

Milano, 23 settembre 1997 – ritorno sedicesimi di finale

Inter - Foggia 3-2

Inter: Pagliuca, Sartor, Bergomi, Mezzano, Tarantino (66’ Galante), Moriero, Zè Elias, Berti (66’ J. Zanetti), Winter, Zamorano, Recoba (46’ Branca). Allenatore: Simoni

Foggia: Roma (83’ Toccafondi), Cozzi (52’ Perrone), Bianco, Oshadogan, Matrone, Bettoni, Artner, Franceschini, Di Michele, Chianese, Vukoja. Allenatore: Caso

Reti: 4’ Recoba (r), 45’ Bergomi (aut), 67’ Di Michele, 82’ Zè Elias, 92’ Winter

Arbitro: Rossi di Ciampino

Note: Spettatori paganti 3.402 per un incasso di 84 milioni circa. Angoli 8 a 3 per l’Inter. I gol: al 4’ angolo per l’Inter, pallone in area e Matrone cintura Berti, calcio di rigore che Recoba trasforma; al 45’ tiro di Di Michele dal limite dell’area, pallone che viene intercettato da Bergomi con deviazione che mette fuori causa Pagliuca; al 67’ gran tiro sotto l’incrocio dei pali di De Michele e Foggia in vantaggio; al 82’ scontro Branca e Roma, pallone che giunge a Zè Elias che con un bel pallonetto lo deposita in gol; al 92’ gran tiro di Winter sotto il ”sette” della porta foggiana.