COPPA ITALIA 1995/96

Piacenza, 24 ottobre 1995 – ottavi di finale

Fiorenzuola - Inter 1-2

Fiorenzuola: Rubini, Foglio, Oddo, Galletti, Da Rold, Scazzola, Vecchi (83’ Ferronato), Bottazzi (62’ Milanetto), Trapella (68’ De Min), Clementi, Nitti. Allenatore: D’Astoli

Inter: Pagliuca, Pedroni (79’ Bergomi), Centofanti, Manicone, Festa, M. Paganin, J. Zanetti, Cinetti, Rambert (68’ Ganz), Carbone, Orlandini (76’ Bianchi). Allenatore: Suarez

Reti: 7’ Carbone, 24’ Scazzola, 60’ Festa

Arbitro: Cardona di Reggio Calabria

Note: spettatori 5.000 circa. Inizio di gara abbastanza equilibrato, poi al 7’ traversone di Pedroni, colpo di testa di Rambert e spera che giunge a Carboni che, sempre di testa, batte Rubini per il gol dell’1 a 0 per l’Inter. Al 24’ calcio di punizione, dai trenta metri, per il Fiorenzuola, batte Scazzola e pallone che sfiora l’ultimo uomo della barriera e che supera Pagliuca tuffatosi in netto ritardo, Fiorenzuola che pareggia. L’ Inter torna in avanti, sfiora il gol con Rambert e al 60’ trova la rete qualificazione con un gran tiro dai venti metri di Festa che manda il pallone sotto l’incrocio dei pali.