COPPA ITALIA 1991/92

 

Milano, 30 ottobre 1991 – andata ottavi di finale

Inter - Como 2-2

Inter: Zenga, Baresi, Bergomi, Battistini (61’ A. Paganin), D. Baggio, Montanari, Desideri, Berti, Klinsmann, Pizzi, Ciocci (46’ D. Fontolan). Allenatore: Orrico

Como: Fadoni, Dozio, Maiuri, Bandirali, Gattuso, Chiodini, Mazzoleni, Seno, Mirabelli, Pedone (89’ Boscolo), Annoni (77’ Rusconi). Allenatore: Frosio

Reti: 44’ Maiuri (aut), 45’ Fadoni (aut), 68’ Pedone, 79’ Mazzoleni

Arbitro: Quartuccio di Torre Annunziata

Note: Terreno in buone condizioni. Spettatori 7.000 circa. I gol: al 44’ Desideri tira in porta, Maiuri nel tentativo di intercettare la sfera la devia nella propria porta; al 45’ Fadoni esce dai pali per raccogliere un colpo di testa di Bergomi, la palla gli rimbalzava sul petto, poi gli scivolava e quindi la colpisce con una coscia mandandola in rete; al 68’ Pedone batte Zenga con un gran diagonale; al 79’ Serra viene lanciato in piena area e dopo aver infilato l’intera difesa, dribbla Zenga e deposita il pallone in rete.