COPPA ITALIA 1985/86

 

Milano, 21 maggio 1986 – ritorno quarti di finale

Inter - Roma 2-1

Inter: Lorieri, Monti, Mandorlini, Marini, Bernazzani, Minaudo, Fanna (75’ Ciocci), Cucchi (65’ Nunziata), Selvaggi, Brady, Pellegrini (56’ Mandelli). Allenatore: Corso

Roma: Grecori, Oddi, Bonetti, Desideri, Lucci, Righetti (71’ Mastantonio), Graziani, Giannini, Pruzzo, Di Carlo, Impallomeni. Allenatore: Eriksson

Reti: 16’ Brady (r), 44’ Giannini, 75’ Mandelli

Arbitro: Lo Bello di Siracusa

Note: Spettatori 10.000 circa. I gol: al 16’ Fanna appena entrato in area viene affrontato da Desideri che lo tocca al piede e lo spedisce a terra, rigore che viene trasformato da Brady; al 44’ traversone dalla destra di Oddi per Giannini che conclude a rete, Lorieri tocca la palla però non quanto basta per impedire alla stessa di finire in fondo al sacco; al 75’ Mandelli evita in corsa due avversari e segna il gol della platonica vittoria.