COPPA ITALIA 1967/68

Milano, 8 novembre 1967 – II° turno di qualificazione

Inter - Atalanta 4-1

Inter: Sarti C. Poli, Facchetti, Santarini, Dotti (71’ Monaldi), Landini, D’Amato, A. Mazzola, Domenghini, Suarez, Corso. Allenatore: Helenio Herrera

Atalanta: Cometti, Pesenti, Nodari, Tiberi, Cella Marchetti, Danova (46’ Novellini), Salvori, Savoldi, Dell’Angelo, Rigotto. Allenatore: Tabanelli

Reti: 24’ Tiberi, 56’ Santarini, 60’ Domenghini, 69’ Corso (r), 81’ D’Amato

Arbitro: Toselli di Cormons

Note: Spettatori 5.000 circa. I gol: al 24’ Cella passa il pallone a Salvori il quale smista a Tineri che da circa 25 metri scocca un gran tiro con pallene che termina alle spalle di Sarti; al 56’ colpo di testa di Facchetti respinto da Cometti, Santarini è il più lesto di tutti e mette la palla in rete; al 61’ veloce azione Corso-Domenghini e gol del numero nove odierno; al 69’ D’Amato viene steso a terra in piena area di rigore da Cella, rigore e trasformazione di Corso; al 81’ centro di Domenghini e D’Amato batte Cometti.