COPPA ITALIA 1940/41

Milano, 11 maggio 1941 – sedicesimi di finale

Ambrosiana Inter – Juventus 0-2

Ambrosiana Inter: Caimo, B. Poli, Girotti, Battaia, Milani, Zoppellari, Castelli, Demaria, Guarnieri, Candiani, Rubuzzi. Allenatore: Peruchetti e Zamberletti

Juventus: Goffi, Foni, Rava, Depetrini, Varglien II, Capocasale, Bellini, Borel II, Gabetto, Lushta, Colaussi. Allenatore: Munerati

Reti: 6’ Borel II, 76’ Gabetto

Arbitro: Scorzoni di Bologna

Note: Giornata serena, buon pubblico per un incasso di 75.000 lire. I gol: al 6’ Borrel, prima di entrare in area di rigore, lascia pertire un gran tiro con pallone che tocca la traversa e si insacca alla spalle di Caimo; al 76’ contropiede della Juventus con Bellini che passa la sfera a Gabetto che tutto solo davanti a Caimo segna dopo che il pallone aveva colpito il palo alla sinistra del portiere nerazzurro.