COPPA ITALIA 1936/37

Milano, 6 gennaio 1937 – sedicesimi di finale

Ambrosiana Inter – Aquila 4-3

Ambrosiana Inter: Peruchetti, Buonocore, Ballerio, V. Sala, Villa, Locatelli, Frossi, Bisigato, Meazza, Ferrari, Ferraris. Allenatore: Castellazzi

Aquila: Sain, Viganò, Mattei, Poletti, Rossi, Brindisi, Valentini, Verità, Battioni, Antonini, Trombetta. Allenatore: Kutik

Reti: 1’ Buonocore (aut), 3’ Mattei (aut), 17’ Meazza, 23’ Ferrari, 43’ Valentini, 48’ Bisigato, 89’ Battioni

Arbitro: Turbiani di Ferrara

Note: L’incontro inizia subito con una sorpresa: tiro da lontano di Trombetta e deviazione di Buonocore, autogol e Aquila in vantaggio; passano due minuti e un colpo di testa di Meazza viene deviato in rete da Mattei, altro autogol e pareggio per l’Inter. L’ambrosiana prende quota e al 17' segna con Meazza per poi triplicare al 23’ con Ferrari. Al 43’ Valentini sfrutta un lungo traversone di Trombetta e accorcia per l’Aquila. Ad inizio di ripresa segna ancora l’Inter con Bisigato e proprio allo scadere l’Aquila accorcia le distanze con Battioni.