COPPA ITALIA 2003/04

 


Torino, 4 febbraio 2004 – andata semifinale

Juventus - Inter 2-2

Juventus: Chimenti, Ferrara (79’ Nedved), Tudor, Iuliano, Pessotto, Conte (64’ Del Piero), Appiah, Zambrotta (46’ Camoranesi), Maresca, Di Vaio, Miccoli. Allenatore: Lippi

Inter: Toldo, Cordoba, Gamarra (17’ Okan), Cannavaro, J. Zanetti, Farinos, Stankovic, Pasquale, Recoba (63’ Cordax), Adriano, Kily Gonzalez. Allenatore: Zaccheroni

Reti: 3’ Adriano, 7’ Di Vaio, 35’ Adriano, 70’ Di Vaio

Arbitro: Bertini di Arezzo

Note: Spettatori paganti 25.237 per un incasso di 300.144,00 euro. Al 63’ espulso Toldo per un intervento con le mani fuori dell’area, al suo posto entra Cordax. I gol: al 3’ lancio di Recoba per Adriano che si accentra e non lascia scampo a Chimenti; al 7’ rinvio sbilenco di Toldo che colpisce Miccoli, pallone a Di Vaio che è lesto a tirare in diagonale e a realizzare il gol del pareggio; al 35’ Recoba lascia partire un gran cross dal fondo, Adriano stazionato nell’area piccola non ha difficoltà, di testa, a mettere il pallone in gol; al 70’ Ferrara serve Di Vaio in mezzo all’area nerazzurra, stop e tiro con il pallone che picchia sotto la traversa ed entra in rete.