CAMPIONATO 1998/99

Milano, 1 novembre 1998 - VII° giornata

Inter - Bari 2-3

Inter: Pagliuca, Bergomi, Collonese, Galante, West, J. Zanetti, Paulo Sousa, Winter, Pirlo (46’ Cauet), Kanu (46’ Zamorano), Ventola (57’ Ronaldo). Allenatore: Simoni

Bari: Mancini, De Rosa, Garzya, Neqrouz (78’ Innocenti), Bressan, De Ascentis, D. Andersson, Madsen (70’ Knudsen), Osmanovski (87’ Olivares), Masinga, Zambrotta. Allenatore: Fascetti

Reti: 46’ Zambrotta, 73’ Masinga, 87’ Ronaldo (r), 88’ Masinga, 91’ Colonnese

Arbitro: Farina di Novi Ligure

Note: Spettatori paganti ed abbonati 65.311 per un incasso totale di 1.979.967.000 lire. Al 40' espulso Paulo Sousa per reiterate proteste. Primo tempo con azioni alterne e con un sospetto di rigore per l’Inter per tocco di braccio da parte di De Rosa su pallonetto di Paolo Sousa. Ripresa che inizia con il Bari che si porta in vantaggio con Zambrotta che anticipa Colonnese e batte Pagliuca. Al 73’ Masinga raddoppia per il Bari su passaggio di Knudsen. Al 86’ Ronaldo viene messo a terra da De Rosa, calcio di rigore che lo stesso Ronaldo trasforma, passano due minuti e Zambrotta crossa dal fondo per Masinga che tutto solo mette in gol. Al 91’ Ronaldo si propone di forza, passaggio al centro dove Colonnese anticipa anche Zamorano e mette in rete.