CAMPIONATO 1998/99

Milano, 18 ottobre 1998 - V° giornata

Inter - Lazio 3-5

Inter: Pagliuca, Collonese, Bergomi, Silvestre, Moriero (55’ Ventola), Winter, Dabo (65’ Zè Elias), Simeone, J. Zanetti, Djorkaeff, Zamorano. Allenatore: Simoni

Lazio: Marchegiani, Pancaro, Couto (68’ Lopez), Mihajlovic, Favalli, Conceicao, Venturin, Almeyda, Nedved, Mancini (48’ Baronio), Salas (15’ Gottardi). Allenatore: Eriksson

Reti: 1’ Salas, 21’ Winter, 35’ Conceicao, 40’ Mancini, 52’ Conceicao, 74’ Nedved, 76’ e 96’ Ventola

Arbitro: Boggi di Salerno

Note: Spettatori paganti e abbonati 70.381 per un incasso totale di lire 2.277.792.000. Al 48’ del primo tempo espulso Simeone per gioco scorretto su Couto, al 94’ espulso Nedved per fallo di reazione su Zè Elias. I gol: al 1’ punizione per la Lazio, batte Mihajlovic per Salas che di sinistro batte Pagliuca; al 21’ gran destro dai 25 metri di Winter e Marchegiani è battuto; al 35’ calcio d’angolo per la Lazio, batte Mihajlovic e Conceicao mette in rete di testa; al 40’ Mihajlovic lancia Mancini, fuorigioco non riuscito dalla difesa nerazzurra e Pagliuca è battuto per la terza volta; al 52’ Conceicao porta a quattro i gol della Lazio e al 74’ è la volta di Nedved a battere per la quinta volta Pagliuca; al 76’ e 96’ Ventola segna una doppietta e rende meno amara la sconfitta.