CAMPIONATO 1998/99


Genova, 21 marzo 1999 - XXVI° giornata

Sampdoria - Inter 4-0

Sampdoria: Ferron, Hugo (80’ Mannini), Grandoni, Lassissi, Balleri, Doriva, Pecchia, Laigle, Ortega, Montella (75’ Catè), Palmieri (56’ Castellini). Allenatore: Spalletti

Inter: Pagliuca (70’ Frey), Colonnese, Simic, West, Gilberto (46’ Moriero, J. Zanetti, Zè Elias (61’ Paulo Sousa), Cauet, R. Baggio, Zamorano, Ventola. Allenatore: Lucescu

Reti: 12’ Montella, 53’ Montella (r), 65’ Montella, 70’ Ortega

Arbitro: Tombolini di Ancona

Note: Spettatori paganti ed abbonati 24.777 per un incasso di 610.053.000 lire. Al 18’ espulsi Lassissi e Ventola per reciproche scorrettezze. Primi minuti abbastanza noiosi, poi al 12’ si sblocca il risultato: incursione sulla destra di Ortega e assist vincente per la testa di Montella. Il primo tempo termina con il minimo scarto mentre il secondo tempo segna la resa nerazzurra: al 53’ Ortega lancia Palmieri che viene atterrato in piena area di rigore da Pagliuca, è calcio di rigore che Montella trasforma per il raddoppio doriano; al 65’ Castellini di testa serve Montella che non ha difficoltà a realizzare il suo terzo gol; al 70’ rapida azione Laigle – Montella – Ortega con quest’ultimo che segna il quarto gol.