CAMPIONATO 1997/98


Milano, 14 marzo 1998 - XXV° giornata

Inter - Atalanta 4-0

Inter: Pagliuca, Bergomi, Colonnese (52’ Kanu), West, J. Zanetti (78’ Milanese), Moreiro, Cauet, Simeone, Paulo Sousa (67’ Zè Elias), Zamorano, Ronaldo. Allenatore: Simoni

Atalanta: Fontana, Dundjerski, Sottil, Rustico, Foglio (67’ Zanini), Mirkovic, Bonacina, Carbone, Sgrò (60’ Cappioli), Caccia, Magallanes (45’ Boselli). Allenatore: Mondonico

Reti: 65’ Moriero, 73’ Kanu, 77’ Ronaldo, 88’ Cauet

Arbitro: De Santis di Tivoli

Note: Angoli 10 a 5 per l’Inter. Spettatori paganti ed abbonati 60.131 per un incasso totale di 1.743.440.000 di lire. Al 45’ espulso Rustico per doppia ammonizione, al 78’ espulso Dundjerski per doppia ammonizione. I gol: al 65’ Zanetti conquista palla e serve Kanu che furbescamente fa “velo” per Moriero il quale si incunea in un corridoio libero ed arriva nel cuore dell’area Atalantina, scaglia un gran diagonale e pallone che finisce alle spalle di Fontana; al 73’ Moriero lancia Kanu il quale stoppa di petto e batte Fontana da pochi passi; al 77’ Ronaldo scatta sul filo del fuorigioco e batte per la terza volta Fontana; al 88’ punizione per l’Inter, a sorpresa la calcia Cauet che con un malizioso tiro batte ancora una volta l’estremo difensore bergamasco.