CAMPIONATO 1997/98


Roma, 22 febbraio 1998 - XXII° giornata

Lazio - Inter 3-0

Lazio: Marchegiani, Negro, Nesta, Lopez, Favalli, Fuser (86’ Rambaudi), Venturin, Jugovic, Nedved, Boksic (67’ Casiraghi), Mancini (75’ Gottardi). Allenatore: Eriksson

Inter: Pagliuca, Fresi, West, J. Zanetti, Colonnese, Bergomi, Milanese, Moriero, Paulo Sousa, Cauet (60’ Zè Elias), Djorkaeff (54’ Kanu), Ronaldo. Allenatore: Simoni

Reti: 25’ Fuser, 28’ Boksic, 81’ Casiraghi

Arbitro: Collina di Viareggio

Note: Terreno in buone condizioni. Angoli 4 a 3 per l’Inter. Spettatori paganti ed abbonati 65.675 per un incasso totale di 2.869.414.000 di lire. Al 92’ espulso Colonnese per aver applaudito l’arbitro dopo essere stato ammonito. I gol: al 25’ Boksic fa da ponte per Fuser che anticipa Fresi, si libera di Colonnese e batte Pagliuca in uscita con un morbido sinistro; al 28’ punizione per la Lazio, batte Fuser e pallone per Boksic che anticipa, di testa, Bergomi e mette il pallone alle spalle di Pagliuca; al 81’ Casiraghi sdradica il pallone dai piedi di Fresi e batte l’incolpevole Pagliuca per la terza volta.