CAMPIONATO 1995/96


Milano, 5 maggio 1996 - XXXIII° giornata

Inter - Bari 3-0

Inter: Pagliuca, Bergomi, Festa, Fresi, Pistone (70’ B. Carbone), J. Zanetti, Ince, Manicone (78’ Cinetti), Roberto Carlos, Ganz, Branca (78’ Centofanti). Allenatore: Ardemagni - Hodgson

Bari: Fontana, Montanari, Sala (70’ Brioschi), Ripa (57’ Mangone), Annoni (61’ Ventola), Parente, Pedone, Gerson, Ingesson, Andrersson, Protti. Allenatore: Fascetti

Reti: 34’ Ince, 38’ Branca, 52’ Ganz

Arbitro: Stafoggia di Pesaro

Note: Giornata primaverile, terreno in buone condizioni. Spettatori paganti ed abbonati 41.871, per un incasso di 1.258.215.000 lire, da segnalare che oggi l’Inter ha concesso l’entrata gratuita ai minori di 14 anni. Angoli 14 a 7 per l’Inter. I gol: al 34’ tocco di tacco di Roberto Carlos per Manicone il quale smista il pallone verso Ganz che protegge palla e aspetta l’arrivo di Ince che piomba sulla sfera e con un bel diagonale batte Fontana; al 38’ punizione per l’Inter, batte Roberto Carlos e colpo di testa di Branca che manda il pallone alle spalle di Fontana; al 52’ dirompende azione personale di Branca che offre il pallone a Ganz il quale lo indirizza a rete per il definitivo 3 a 0.