CAMPIONATO 1954/55

Torino, 3 ottobre 1954 – III° giornata

Torino - Inter 1-1

Torino: Lovati, Molino, Cuscela, Bearzot, Grosso, Moltrasio, Antoniotti, Sentimenti III, Novelli, Buthz, Bertoloni.

Inter: Ghezzi, Vincenzi, Giacomazzi, Bonifaci, Bernardin, Nesti, Armano, Mazza, Brighenti, Passarin, Skoglund. Allenatore: Foni Alfredo

Reti: 55’ Armano, 57’ Buhtz

Arbitro: Maurelli di Roma

Note: cielo coperto, temperatura fresca, terreno in buono stato, spettatori 25.000 circa, angoli 4 a 3 per il Torino. Dopo un primo tempo piuttosto equilibrato che è finito a reti in bianco, al 55’ l’Inter passa in vantaggio: Mazza supera Moltrasio e giunto sino in fondo lascia partire un gran traversone, pallone che giunge in piena area granata dove Armano non ha alcun problema a deviarlo in fondo al sacco. Il Torino reagisce subito e dopo appena due minuti perviene al pareggio: grande mischia in area nerazzurra con batti e ribatti, il pallone schizza fuori dalla mischia e giunge sui piedi di Buhtz che arrivando in corsa lascia partire un violentissimo tiro con il pallone che, a mezza altezza, filtra tra un nugolo di gambe e s’infila in porta. A questo punto le due squadre sembrano accontentarsi del pareggio e piano piano portano a conclusione l’incontro senza più infierire. In classifica l’Inter passa al secondo posto a un punto dal Milan che conduce a punteggio pieno.