CAMPIONATO 1950/51

Milano, 3 dicembre 1950 – XIII° giornata

Inter - Juventus 3-0

Inter: Soldan, Blason, Giacomazzi, Miglioli, Giovannini, Achilli, Armano, Wilkes, Lorenzi, Skoglund, Nyers. Allenatore: Olivieri Aldo

Juventus: Viola, Boniforti, Manente, K. Hansen, Mari, Bizzotto, Muccinelli, Vivolo, Boniperti, J. Hansen, Praest. Allenatore: Carver

Reti: 31’ Nyers, 42’ Wilkes, 72’ Nyers

Arbitro: Bellè di Venezia

Note: pioggia incessante durante tutto l’incontro, terreno viscido, spettatori 55.000 circa per un incasso di 43.205.000 lire. Netta affermazione nerazzurra che al 31’ si porta in vantaggio: azione travolgente di Wilkes che passa il pallone a Skoglund il quale serve Lorenzi che allunga a Nyers, stop del pallone, tiro fulmineo alto e preciso sulla sinistra di Viola e pallone in rete. Da questo momento l’incontro è un monologo dei nerazzurri che raddoppiano al 42’ minuto: Nyers si libera sul limite dell’area di rigore, si ferma, attende e passa la palla al sopraggiungente Wilkes il quale al volo la scaraventa sulla destra di Viola che non accenna neppure la parata. La ripresa inizia con un leggero predominio bianconero che però è privo di alcuna pericolosità e quando l’Inter torna in attacco, al 72’, segna il terzo gol con Nyers: bella azione condotta da Wilkes e Skoglund che culmina con un passaggio in profondità di Lorenzi a Nyers che lancia partire un gran tiro in corsa il quale non lascia scampo a Viola. Ultime battute di gioco con attacchi alterni, poi il sig. Bellè fischia la fine dell’incontro che vede l’Inter vincente e che consolida il primo posto in classifica.