CAMPIONATO 1949/50

Milano, 25 settembre 1949 – III° giornata

Inter - Atalanta 3-1

Inter: Franzosi, Guaita, Giacomazzi, Fattori, Giovannini, Achilli, Lorenzi, Amadei, Wilkes, Miglioli, Nyers. Allenatore: Cappelli Giulio

Atalanta: Casari, Dalmonte, Piccardi, Malinverni, S. Nordhal, Angeleri, Fabbri, K. Hansen, Cergoli, Soerensen, Randon.

Reti: 2’ Randon, 3’ Miglioli, 35’ Amadei, 36’ Wilkes

Arbitro: Gemini di Roma

Note: giornata ventilata, terreno in buone condizioni, spettatori 50.000 circa per un incasso di 17.000.000 di lire. Inizio d’incontro scoppiettante: al 2’ minuto Dalmonte si impadronisce della sfera e avanza fin quasi l’area di rigore nerazzurra, centra alto e Randone, di testa, spedisce la palla in rete, Atalanta in vantaggio. Passano sessanta secondi e l’Inter pareggia con Miglioli che si catapulta su una palla vagante e con un gran tiro la scaraventa in rete. Raggiunto il pareggio, i nerazzurri di Milano, oggi in maglia bianca, continuano ad attaccare e al 35’ passano in vantaggio: Wilkes avanza e serve Amadei il quale stoppa il pallone e con un precisissimo tiro rasoterra lo mette in fondo al sacco. Ancora sessanta secondi e l’Inter triplica: Wilkes prende la palla, si libera con eleganza di Piccardi, converge verso al centro e con un tiro di sinistro batte inesorabilmente Casari. La ripresa vede un leggero predominio degli ospiti che però non riescono a superare l’attenta retroguardia interista e alla fine il risultato finale premia i padroni di casa con il punteggio di 3 a 1.