CAMPIONATO 1949/50

Milano, 1 gennaio 1950 – XVIII° giornata

Inter - Bologna 2-1

Inter: Franzosi, Giovannini, Miglioli, Fattori, Basso, Campatelli, Armano, Lorenzi, Amadei, Wilkes, Nyers. Allenatore: Cappelli Giulio

Bologna: Boccardi, Giovannini, Ballacci, Marchi, Mezzadri, Jensen, Mike, Garcia, Cervellati, Gritti, Matteucci.

Reti: 8’ Amadei, 40’ Mike, 52’ Nyers

Arbitro: Bertolio di Torino

Note: fin dalle prime battute si vede subito che alcuni giocatori dell’Inter non hanno la solita brillantezza mentre i calciatori bolognesi sembrano animati da una maggiore vivacità. Comunque l’Inter, al 8’, passa in vantaggio con Amadei che servito da Nyers, resiste alla carica di Marchi e con un fortissimo tiro mette il pallone alle spalle di Boccardi. Il gioco non decolla e il Bologna tenta di pervenire al pareggio con azioni che però non sortiscono alcun risultato e anzi è l’Inter, al 37’, ad avere l’occasione per raddoppiare: tiro al volo di Nyers, respinta di Marchi e pallone che ruzzola sul braccio di Mezzadri, per il sig. Bertolio è calcio di rigore, sul dischetto si presenta Nyers, tiro fortissimo e grandissima parata di Boccardi il quale devia in angolo. Passano tre minuti e dal possibile 2 a 0 si passa all’1 a 1: calcio di punizione a favore del Bologna, batte Jensen, Franzosi respinge di pugno, riprende Mike e pallone in rete. La ripresa inizia con le due squadre molto nervose e i falli si susseguono in continuazione, al 52’ giunge il gol partita: Giovannini passa il pallone a Fattori che passa a Wilkes in quale serve Nyers, tiro al volo e pallone in rete.