CAMPIONATO 1949/50

Milano, 11 dicembre 1949 – XV° giornata

Inter - Torino 2-0

Inter: Soldan, Giovannini, Miglioli, Fattori, Basso, Achilli, Lorenzi, Amadei, Wilkes, Campatelli, Nyers. Allenatore: Cappelli Giulio

Torino: Moro, Bersia, Tubaro, Picchi, Nay, Gremese, Gambino, Santos, Bengtsson, Hjalmarsson, Carapellese.

Reti: 52’ Lorenzi, 76’ Amadei

Arbitro: Orlandini di Roma

Note: spettatori 40.000 circa. Primo tempo piuttosto equilibrato con occasioni da gol per entrambe le squadre: Bengtsson e Carapellese sprecano per i granata, Wilkes e Amadei per i nerazzurri. La ripresa inizia con l’Inter che si porta prepotentemente in avanti e al 52’ passa in vantaggio: bella azione di Wilkes che passa la palla a Nyers il quale tira in porta, Moro respinge come può e pallone che capita tra i piedi di Lorenzi che lo mette in rete da due passi. Il Torino si sbilancia in avanti alla ricerca del pari e l’Inter sfiora il raddoppio, al 67’, con Nyers il quale tutto solo davanti a Moro non riesce a mettere in rete la sfera. Al 70’ attimi di nervosismo tra Picchi e Lorenzi e il sig. Orlandini gli manda anzitempo negli spogliatoi, squadre che rimangono in dieci uomini. Al 76’ l’Inter raddoppia: rimessa laterale per l’Inter, batti e ribatti e sfera che giunge ad Amadei che dal limite dell’area la spedisce in rete con un preciso rasoterra.