CAMPIONATO 1947/48

Milano, 2 novembre 1947 – VIII° giornata

Milan - Inter 3-2

Milan: Rossetti, Cerri, Piccardi, Bonomi, Foglia, Tognon, Degano, Annovazzi, Puricelli, Raccis, Carapellese. Allenatore: Bigogno

Inter: Franzosi, Marchi, Campatelli, Fattori, Arezzi, Achilli, Fiumi, Madini, Lorenzi, Fiorini, Zapirain. Allenatore: Meazza Giuseppe

Reti: 13’ Annovazzi, 22’ Zapirain, 36’ Campatelli, 38’ Raccis, 44’ Carapellese

Arbitro: Dattilo di Roma

Note: giornata soleggiata, terreno in ottimo stato, spettatori 48.000 circa, angoli 5 a 1 per il Milan. Pallone che giunge dal cielo, lanciato da due aerei che sorvolano San Siro, e inizio con il Milan che si porta subito in avanti. Al 13’ giunge il primo gol: azione tra Puricelli e Annovazzi con Marchi che, preso in mezzo, non riesce a intervenire, pallone ad Annovazzi che da centro area tira in rete, Franzoni è superato e Milan in vantaggio. Al 22’ travolgente azione nerazzurra: il pallone passa da Fiorini a Fiumi e a Madini per giungere sui piedi di Lorenzi che tira in diagonale, Rossetti è tagliato fuori e sulla sfera giunge in corsa Zapirain che la mette in rete, Inter che pareggia. L’Inter insiste e al 35’ Rossetti deve superarsi per ribattere un gran tiro di Arezzi, passa un minuto e l’Inter passa in vantaggio: calcio di punizione per l’Inter, sul pallone si presenta Campatelli che lascia partire un gran tiro con Rossetti che tocca, ma non trattiene, il pallone che finisce in rete. Il Milan reagisce allo svantaggio e al 38’ riesce a raggiungere il pareggio con Raccis che, dopo uno scambio con Puricelli, si presenta tutto solo e da una ventina di metri tira in porta, Franzosi è sorpreso e non riesce a fermare la palla che rotola in rete. Al 44’ Milan in vantaggio: Annovazzi calcia in porta con Franzosi che respinge debolmente la sfera, pallone che termina sui piedi di Carapellese il quale al volo lo mette in rete. Nella ripresa l’Inter attacca a spron battuto ma la difesa rossonera tiene bene e alla fine il derby è vinto dal Milan con il punteggio di 3 reti a 2.