CAMPIONATO 1945/46

Milano, 2 giugno 1946 – Girone Finale VI° giornata

Milan - Inter 3-2

Milan: Rossetti, Cerri, Zorzi I, Bonomi, Toppan, Tognon, Gimona, Antonini I, Puricelli, Annovazzi, Rosellini. Allenatore: Baloncieri – DT: Busini III

Inter: Franzosi, Marchi Passalacqua, Cominelli, Milani, Campatelli, Fabbri, Cipolla, Penzo, Muci, Candiani. Allenatore: Carcano Carlo

Reti: 13’ Penzo, 32’ Candiani, 35’ Gimona, 36’ Rosellini, 75’ Antonini

Arbitro: Scorzoni di Bologna

Note: spettatori 35.000 circa. Inizio con il Milan che tenta di rendersi pericoloso ma con l’Inter che si porta in vantaggio al 13’: Campatelli lancia Candiani che stringe al centro e tira in porta, Rossetti para ma non trattiene e sfera che giunge a Penzo che la ferma e la spedisce in fondo al sacco. Il Milan torna ad attaccare ma è ancora l’Inter a passare al 32’: Cerri sbaglia un rinvio e pallone che giunge a Fabbri il quale smista subito a Candiani che a pochi metri da Rossetti non ha difficoltà a segnare. Il Milan torna sotto e nel giro di quattro minuti pareggia: al 35’ accorcia le distanze con Gimona a conclusione di una azione condotta da Puricelli e Antonini e al 36’ raggiunge il pareggio con un tiro imparabile di Rosellini servito da Puricelli. La ripresa vede ancora il Milan in avanti e al 75’ giunge il gol della vittoria con Antonini servito da Rosellini.