CAMPIONATO 1938/39

Milano, 28 maggio 1939 – XXX° giornata

Ambrosiana Inter - Bologna 2-0

Ambrosiana Inter: Sain, Buonocore, Setti, Puppo, Olmi, Locatelli, Frossi, A. Demaria, Guarnieri, Meazza, Candiani. Allenatore: Cargnelli Tony

Bologna: Ceresoli, Fiorini, Pagotto, Maini, Andreolo, Corsi, Biavati, Sansone, Puricelli, Fedullo, Reguzzoni.

Reti: 39’ Candiani, 64’ Guarnieri

Arbitro: Dattilo di Roma

Note: giornata serena ma ventilata, terreno in buone condizioni, spettatori 12.000 circa. Partita di fine campionato con il Bologna già campione d’Italia e con l’Ambrosiana Inter che vuole congedarsi dai suoi tifosi con una buona prestazione. Primo tempo piuttosto accademico e proprio verso la fine, al 39’ l’Ambrosiana Inter segna il gol del vantaggio: Puppo si porta nella posizione di ala destra e compie un perfetto traversone per Candiani che di testa batte Ceresoli sulla sua sinistra. Sul finire di tempo Meazza colpisce lo spigolo del palo e poi è riposo. Al 64’ l’Ambrosiana Inter raddoppia: azione personale di Frossi che si porta quasi sul fondo e traversa al centro dove Guarnieri, da distanza ravvicinata, batte Ceresoli che tocca ma non trattiene. Finale di gara con i padroni di casa che controllano agevolmente la gare e poi il sig. Dattilo decreta la fine dell’incontro e del campionato.