CAMPIONATO 1938/39

Lucca, 12 marzo 1939 – XXII° giornata

Lucchese - Ambrosiana Inter 1-1

Lucchese: Tavoletti, Tabor, Olasi, Puccini, Turchi, Azimonti, Dossena, Colli, Bonistalli, Lippi, Morelli.

Ambrosiana Inter: Peruchetti, Buonocore, C. Sala, Locatelli, Olmi, Campatelli, Frossi, A. Demaria, Barsanti, Candiani, P. Ferraris. Allenatore: Cargnelli Tony

Reti: 26’ Ferraris, 87’ Morelli

Arbitro: Mattea di Torino

Note: inizio d’incontro con l’Ambrosiana Inter a favore di vento e con il sole alle spalle. Nerazzurri subito pericolosi e Tavoletti deve disimpegnarsi su tiri di Frossi, Bersanti e Demaria. Al 24’ punizione per l’Ambrosiana Inter, tira Demaria, Tavoletti si supera e devia il pallone. Al 26’ Ambrosiana Inter in vantaggio: mischia davanti al portiere della Lucchese, Ferraris riesce a divincolarsi e batte Tavoletti da distanza ravvicinata. Fine del tempo con una timida reazione della Lucchese e inizio di ripresa con l’Ambrosiana Inter che parte subito in attacco. I tiri verso Tavoletti non si contano ma il raddoppio non giunge. Al 77’ Campatelli rimane a terra dopo uno scontro di gioco, è costretto a uscire per poi farvi ritorno, da comparsa, relegato all’ala destra. Al 75’ Candiani sfiora il gol e a tre minuti dalla fine i padroni di casa trovano il pareggio: pallone da Bonistalli a Morelli che trova il varco giusto e batte inesorabilmente Peruchetti. Angoli 6 per parte.