CAMPIONATO 1938/39

Milano, 18 settembre 1938 – I° giornata

Ambrosiana Inter - Lazio 1-1

Ambrosiana Inter: Peruchetti, Buonocore, Setti, Locatelli, Olmi, Antona, Frossi, A. Demaria, Meazza, Ferrari, P. Ferraris. Allenatore: Cargnelli Tony

Lazio: Blason, Zaccone, Monza, Baldo, Ramella, Milano, Busani, Riccardi, Piola, Camolese, Costa.

Reti: 8’ Piola, 63’ Meazza

Arbitro: Scorzoni di Bologna

Note: giornata soleggiata, spettatori 26.000 circa. Prime battute ad appannaggio della Lazio che all’8’ minuto passa in vantaggio: azione degli ospiti in area nerazzurra dove due terzini si ostacolano a vicenda e perdono il pallone, sulla sfera si fionda Piola che scorge uno spiraglio e saetta a rete, Peruchetti si getta in tuffo e riesce a toccare la sfera che però non si ferma e termina la sua corsa in fondo alla rete. Passata in svantaggio, l’Ambrosiana Inter tenta di riorganizzarsi e porta alcune insidie verso Blason il quale si supera parando a terra un gran tiro di Ferraris che sembrava destinato a rete. La ripresa inizia con i nerazzurri che assaltano l’area laziale e col la Lazio che difende il suo gol di vantaggio. Al 63’ giunge il gol del pareggio dei padroni di casa: fallo ai danni di Frossi, tira Locatelli con pallone che è preda di Blason, il pallone, però, sfugge all’estremo difensore laziale e termina a Meazza che con un leggero tocco lo mette in rete. Al 65’ l’Ambrosiana Inter rimane in dieci uomini a causa di un infortunio occorso a Setti con Demaria che retrocede in difesa. Finale di gara sotto tono da entrambe le squadre e alla fine è pareggio.