CAMPIONATO 1936/37

Milano, 13 settembre 1936 – I° giornata

Ambrosiana Inter - Triestina 1-2

Ambrosiana Inter: Peruchetti, Vincenzi, Ballerio, Ghidini, Turchi, Locatelli, Frossi, Bisigato, Meazza, Ferrari, P. Ferraris. Allenatore: Castellazzi Armando

Triestina: Tricarico, Geigerle, Loschi, Cuffersin, Castello, Spanghero, Pasinati, Chizzo, Busidoni, Rocco, Mian.

Reti: 2’ Chizzo, 25’ Meazza, 65’ Busidoni

Arbitro: Scotto di Savona

Note: l’incontro, costellato da continui falli e scorrettezze, inizia con la Triestina che si porta quasi subito in vantaggio, al 2’ minuto, con Chizzo il quale sfrutta un traversone di Busidoni. Al 25’ l’Ambrosiana Inter pareggia con Meazza che realizza su passaggio di Ferrari. Al 65’ punizione a favore della Triestina, batte Rocco e in mischia Busidoni riesce a deviare in rete. A questo punto l’Ambrosiana Inter su butta in attacco e all’83’ riesce a segnare il gol del pareggio con Ferrari, gol che però è annullato dall’arbitro per un fuorigioco inesistente poiché Loschi si trova di fianco al portiere, proteste vane dei nerazzurri e alla fine la Triestina si aggiudica l’incontro con il punteggio di 2 reti a 1.