CAMPIONATO 1934/35

Trieste, 3 marzo 1935 – XVIII° giornata

Triestina - Ambrosiana Inter 1-1

Triestina: Umer, Geigerle, Niccoli, Pasinati, Castello, Spanghero, Mian, Simonetti, Volk, Rocco, Colaussi.

Ambrosiana Inter: Ceresoli, Agosteo, Mascheroni, Pitto, Ghidini, Faccio, Porta, A. Demaria, Meazza, De Vincenzi, Vecchi. Allenatore: Feldmann Gyula.

Reti: 33’ Rocco, 46’ Demaria

Arbitro: Mazzarini di Roma

Note: stadio tutto esaurito, angoli 4 a 3 per la Triestina. Prima parte del primo tempo con la Triestina che mette alle corde l’Ambrosiana Inter e già al 2’ sfiora il gol con Mian ben lanciato da Volk. Ceresoli protagonista su tiri di Rocco e Simonetti, poi al 36’ Simonetti serve Mian che traversa prontamente, pallone che termina in area dove Rocco, sopraggiungendo in corsa, lo colpisce di testa e lo indirizza in fondo alla rete, Triestina in vantaggio. Ripresa appena iniziata e Ambrosiana Inter che raggiunge la parità: Meazza si fionda verso la porta avversaria e passa la palla a Demaria che l’ha accompagnato lungo la discesa, indecisione di Nicoli, Demaria si fionda verso Umer e lo batte con un tiro d’astuzia. Finale di gara con leggero predominio nerazzurro, anche se il portiere triestino non deve effettuare alcun intervento difficile e al 83’ la Triestina rimane in dieci uomini per l’espulsione di Simonetti reo di aver detto delle frasi irriguardose, comunque, anche in dieci, la Triestina tiene bene e alla fine è pareggio.