CAMPIONATO 1934/35

Milano, 6 gennaio 1935 – XI° giornata

Ambrosiana Inter - Brescia 5-1

Ambrosiana Inter: Ceresoli, Mascheroni, Allemandi, Pitto, Ghidini, Faccio, F. Frione, A. Demaria, Meazza, De Vincenzi, Vecchi. Allenatore: Feldmann Gyula

Brescia: Peruchetti, Marini, Duo, Provaglio, Valenti, Braga, Reggiani, Gibertoni, Rier, Bianchi, Correnti.

Reti: 3’ Rier, 16’ Meazza, 43’ Vecchi, 44’ Mascheroni (r), 64’ e 73’ Meazza

Arbitro: Turbiani di Ferrara

Note: buona partenza degli ospiti che al 3’ minuto passano in vantaggio con Rier che ricevuta palla da Bianchi spiazza Ceresoli e mette in rete. L’Ambrosiana Inter reagisce subito e al 16’ Meazza pareggia sfruttando un traversone di Frione. Al 32’ il Brescia si rende pericoloso con Rier che tira in porta, pallone che è deviato da Allemandi con Ceresoli chen deve superarsi per deviare in angolo. Al 42’ Peruchetti devia in angolo un gran tiro di Meazza, dalla bandierina tira Vecchi e pallone che picchia sul palo e termina in rete. Passa un minuto e un allungo di Frione a centro area, è fermato con le due mani da Braga, è calcio di rigore che Mascheroni trasforma per il tre a uno. Al 53’ Meazza colpisce la traversa con un bel tiro e al 64’ Demaria colpisce l’incrocio dei pali, pallone che ritorna in gioco e Meazza con un tiro al volo mette dentro. Al 73’ quinto e ultimo gol dei nerazzurri con Meazza che, su passaggio di Demaria, gira in rete. C’è ancora tempo per un gol annullato a Demaria per fuorigioco e per un palo colpito da Vecchi, poi il sig. Turbiani fischia la fine dell’incontro.