CAMPIONATO 1932/33

Milano, 20 novembre 1932 – IX° giornata

Ambrosiana Inter - Bologna 1-1

Ambrosiana Inter: Ceresoli, Ballerio, Allemandi, Serantoni, Viani, Castellazzi, F. Frione, A. Demaria, Meazza, Mihalich, Levratto. Allenatore: Arpad Veisz

Bologna: Gianni, Monzeglio, Gasperi, Maini, Occhiuzzi, Martelli, Grandi, Sansone, Ottani, Fedullo, Reguzzoni.

Reti: 24’ Reguzzoni, 46’ Levratto

Arbitro: Mattea di Torino

Note: giornata coperta, terreno in ottime condizioni, pubblico numerosissimo da quasi tutto esaurito. Primi minuti a netto favore del Bologna che sfiora il vantaggio con Reguzzoni il quale, da favorevolissima posizione, colpisce il montate. I nerazzurri si riprendono e dal quarto d’ora incominciano a portare dei pericoli verso Gianni. Al 24’ il Bologna passa in vantaggio: fallo di Viani sul limite dell’area, barriera nerazzurra che lascia uno spiraglio che Reguzzoni lo infila con un tiro potente, Ceresoli riesce a toccare la sfera ma non può fermarla. Reazione dell’Ambrosiana ma il primo tempo termina con gli ospiti in vantaggio. La ripresa è appena iniziata e l’Ambrosiana pareggia: lungo centro di Frione, pallone che giunge a Levratto che, malgrado strettamente marcato, tocca la palla con una piroetta, la manda a finire coltro il palo sulla sinistra di Giani per poi finire in rete. Il rimanente tempo è un susseguirsi di attacchi nerazzurri che però difettano di pericolosità e alla fine il Bologna si porta a casa un bel pareggio.