CAMPIONATO 1931/32

Brescia, 4 ottobre 1931 – III° giornata

Brescia - Ambrosiana 0-2

Brescia: Peruchetti, Gadaldi, Pasolini, Frisoni, Scaltriti, Morselli, Maffioli, Berardi, Braga, Ranelli, Perotti.

Ambrosiana: Smerzi, Bolzoni, Perduca, Rivolta, Viani, Castellazzi, Mariani, Scarone, Meazza, A. Demaria, Ferrero. Allenatore: Toth Istvan Potya

Reti: 63’ Demaria, 68’ Meazza

Arbitro: Mattea di Torino

Note: primo tempo equilibrato con l’Ambrosiana che mette sul campo la sua maggior tecnica e il Brescia che risponde con una notevole forza di volontà e un grande brio. Azione pericolose da ambo le parti e al 35’ il Brescia va in gol, gol, però, viziato da fuorigioco e quindi annullato. La ripresa inizia con l’Ambrosiana che si dimostra ancora più minacciosa e pericolosa e al 63’ giunge alla retge con Demaria che tira in porta da pochi metri a coronamento di una bella corale azione nerazzurra. Passano cinque minuti e i nerazzurri raddoppiano con Meazza che realizza con un tiro scoccato da dentro l’area. Subito il secondo gol, il Brescia getta la spugna e l’Ambrosiana non infierisce più.