CAMPIONATO 1928/29
Girone B

Venezia, 16 dicembre 1928 – X° giornata

Venezia - Ambrosiana 1-4

Venezia: De Sanzuane, D’Este, Bianchi, Montesanto, Migotti, Visentin, Padoan, Miconi, Pantani, Zanotto, Bonello.

Ambrosiana: Degani, Gianfardoni, Allemandi, Pietroboni, Viani, Castellazzi, U. Visentin, Blasevich, G. Meazza, Balestrini, E. Rivolta. Allenatore: Viola

Reti: 46’ Meazza, 51’ e 76’ Blasevich, 82’ Miconi, 87’ Balestrini

Arbitro: Dani di Genova

Note: primo tempo abbastanza equilibrato e concluso con il risultato di 0 a 0. La ripresa è appena iniziata e dopo appena 55 secondi l’Ambrosiana si conquista un calcio d’angolo, mischia e tra una selva di gambe Meazza riesce a segnare il primo gol dei bianco crociati. Al 51’ gli ospiti pervengono al raddoppio con Blasevich che approfitta di un scivolone del portiere avversario e mette il pallone in rete. Al 76’ discesa di U. Visentin, traversone e Blasevich porta a tre i gol dell’Ambrosiana. Al 82’ giunge il gol dei padroni di casa con Miconi che raccoglie un traversone di Pantani. A tre minuti dalla fine, Rivolta riparte velocissimo e offre l’opportunità a Balestrini di realizzare il quarto gol dei Milanesi.