CAMPIONATO 1926/27
Girone finale

Milano San Siro, 5 giugno 1927– VII° giornata

Milan - Internazionale 1-1

Milan: Carmignato, Barzan, Schienoni, Marchi, Pomi, De Franceschini, Ballerin, Gay, Ostromann, Savelli, Bolzoni.

Internazionale: Degani, Gianfardoni, D. Bellini, Agradi, Giustacchini, E. Rivolta, Castellazzi, Powolny, T. Aliatis, Bernardini, Conti. Allenatore: Veisz

Reti: 20' Gay, 58' T. Aliatis

Arbitro: Mattea di Casale Monferrato

Note: Pochissimi spettatori, vento fortissimo che disturba l'intero incontro. Al primo minuto ghiottissima occasione per i nerazzurri con Powolny che tutto solo spara addosso a Carmignato che devia il pallone sul palo; passano alcuni minuti e i rossoneri pareggiano i "legni" con Pomi. Le azioni si alternano veloci ma i calciatori fanno a gara a chi sbaglia di più. Al 20' mischia in area nerazzurra, Degani si appresta ad uscire per respingere la palla ma Gianfardoni gli frana addosso, pallone che così giunge a Gay che a porta libera segna il gol del vantaggio rossonero. Il gol scatena gli avanti dell'Internazionale ma Carmignati fa buona guardia e il primo tempo termina con il Milan in vantaggio. La ripresa inizia con il Milan arroccato in difesa e l'Internazionale protesa in attacco e al 58' arriva il gol del meritato pareggio: Aliatis precede di un attimo la parata di Carminati e di testa mette in rete. Finale di gara con l'Internazionale in attacco ma il risultato non cambia più.