CAMPIONATO 1926/27
Girone A

Milano, 24 ottobre 1926 - IV° giornata

Internazionale - Alba Roma 2-1

Internazionale: Zamberletti, Gianfardoni, D. Bellini, E. Rivolta, Giustacchini, Pietroboni, Conti, L. Cevenini, Bernardini, Powolny, Castellazzi. Allenatore: Veisz

Alba Roma: Ricci, Mattei, Bianchi, Rovida, Degni, Heger, Ziroli, Iacoponi, Galluzzi, Fasanelli, Chini Luduena.

Reti: 16’ Powolny, 35’ Ziroli, 75' Powolny

Arbitro: Carraro di Padova

Note: pubblico numerosissimo, scrosci di pioggia durante l’incontro, vento fortissimo, terreno sdrucciolevole. Inizio d’incontro con una leggera supremazia dei bianco – verdi romani anche se poi, al 16’, soni i padroni di casa a portarsi in vantaggio grazie ad un improvviso e fortissimo tiro di Powolny che supera un esterefatto Ricci. Gli ospiti non si perdono d’animo e ricominciano ad attaccare ed al 35’ ottengono il loro meritato pareggio con Ziroli che tira in porta un gran bel tiro, Zamberletti para ma la sfera viscida gli sfugge dalle mani e termina in rete. Il primo tempo termina con i romani ancora in attacco e Zamberletti che deve esibirsi in bei interventi. La ripresa inizia come era finito il primo tempo ed allora i nerazzurri operano alcuni spostamenti di uomini: L. Cevenini si sposta a centro campo, Giustacchini s’improvvisa terzino e Bellini passa all’attaco. Ora i padroni di casa comandano la partita e i loro attacchi incominciano ad essere incessanti. Al 75’ arriva il gol vittoria: Powolny scatta tra i terzini avversari e lascia partire in corsa un gran tiro imparabile per Ricci.