CAMPIONATO 1926/27
Girone A

Milano, 10 ottobre 1926 - II° giornata

Internazionale - Modena 2-1

Internazionale: Zamberletti, D. Bellini, Gianfardoni, Pietroboni, Giustacchini, Agradi, Conti, L. Cevenini, Bernardini, Powolny, Castellazzi. Allenatore: Veisz

Modena: Brancolini, Barbieri, Scacchetti, Dugoni, Alice, Pedrazzi, Breviglieri I, Vezzani, Hallinger, Vandelli III, Mazzoni. Allenatore: Payer

Reti: 15’ Bernardini, 21’ L. Cevenini, 29’ Vandelli III

Arbitro: Dani di Genova

Note: partita disputata sul campo in via Goldoni che inizia alle 15:00 in punto e con il Modena che batte il calcio d’inizio. L’ Internazionale parte subito in attacco ma la prima emozione viene data dal Modena che con Breviglieri supera Zamberletti. Il punto viene però annullato in quanto l’arbitro aveva fischiato in precedenza un fuorigioco di Hallinger. I padroni di casa aumentano ancora di più i loro attacchi ed al 15’ pervengono al vantaggio con Bernardini che finalizza una bellissima azione iniziata da Castellazzi, proseguita da Pietroboni e da L. Cevenini. Passano sette minuti e l’Internazionale raddoppia con L. Cevenini che mette il pallone in rete dopo un prolungato dribbling. Al 29’ il Modena risponde con una lunga fuga di Breviglieri, che Bellini non riesce a fermare, che passa il pallone a Vandelli III il quale lo mette in rete. Il primo tempo termina senza altre azioni degne di nota e il secondo tempo inizia con i Modenese che tentano di raggiungere la parità, ma i loro attacchi sono sempre ben rintuzzati dalla retroguardia nerazzurra e alla fine il punteggio non cambia più.