CAMPIONATO 1913/14
Girone eliminatorio lombardo - piemontese

Torino, 14 dicembre 1913 - IX° giornata

Juventus - Internazionale 7-2

Juventus: Montano, Arioni, Cappello, Bigatto, Hescool, Omodei, Boglietti I, Giriodi, Bona, Dalmazzo, Payer.

Internazionale: Campelli, Scheidler, Viganò, Brega, V. Fossati, Engler, U. Gama, Aebi, A. Cevenini, L. Cevenini, Bavastro. Allenatore: Fossati

Reti: 5’ Payer, 10’ Dalmazzo , 30’ L. Cevenini (r), 57’ Bona , 58’ Bavastro, 62’ e 66’ Giriodi, 85’ Dalmazzo, 87’ Bona

Arbitro: avv. Pedroni

Note: Numeroso pubblico nel campo in piazza d’Armi, terreno di gioco abbastanza pesante. Calcio d’inizio alle ore 14:45 ed è l’Internazionale a farsi subito pericolosa con la difesa Juventina che riesce a liberare affannosamente, poi il gioco si sposta nella metà campo nerazzurra e al 5’ Payer realizza il primo gol; repentina è la risposta dell’Internazionale che con L. Cevenini manca una favorevolissima occasione per pareggiare subito; al 10’ la Juventus ritorna all’attacco e con Dalmazzo realizza il gol del raddoppio. L’Internazionale torna prepotentemente all’attacco e dopo aver mancato una facilissima occasione con A. Cevenili, al 30’ segna il suo primo gol con L. Cevenini su calcio di rigore. Malgrado i continui attacchi dei nerazzurri il primo tempo termina con la Juventus in vantaggio per 2 reti a 1 e il secondo tempo inizia sempre con gli attacchi degli ospiti che però trovano in Montano un ostacolo invalicabile. Al 57’ Bona segna il terzo gol per la Juventus e appena un minuto dopo è Bavastro a replicare per l’ Internazionale. A questo punto c’è la replica della Juventus che va in gol due volte con Giriodi e dopo l’espulsione di Engler, va in gol ancora con Dalmazzo e Bona.