Stagione 1910/11

 

Torino, 16 ottobre 1910
Juventus-Inter 2-2
Juventus:
Pennano, Aegli, Mastrella, Colombo, A. Ferraris, Kundig, Zuffi II, Maffiotti, Geisser, Hess, Marsan I
Inter:
Campelli, Streit, Zoller, Crespi, Fossati I, M. Moretti, Peyer I, Engler, M. Winter, Guttinger
Arbitro: Gioacchino II della Juventus
Note:
inaugurazione del nuovo campo della Juventus. L'Inter gioca con soli dieci uomini

 

Milano, 20 novembre 1910
Inter - Milan 0-3
Reti: Lana, Van Hege, Bontadini

Inter:
Campelli, Streit, Fossati I, Zoller, Engler, Payer I, …..
Milan:
L. Barbieri, Sala, De Vecchi, A. Colombo, Moda, Rizzi, Bontadini, Cevenini I, Tobias, Van Hege, Lana

 

PALLA D'ORO “MOET CHANDON”

Torino, 8 dicembre 1910, finale
Juventus-Inter 2-1
Reti:
1’ Valobra II (J), Peterly I (I), 75’ Aegli (J)
Arbitro: Calì dell’Andrea Doria
Note:
pioggia incessante e campo diventato un acquatrino, scarso pubblico

 

Milano, 26 dicembre 1910
Inter - Young Boys 1-0
Rete:
39' Peterly I
Inter:
Campelli, Streit, Zoller, De Violini, Fossati I, Engler, M. Winter, Aebi, Peterly I, Neudecker, Payer II
Young Boys:
Maurer, Stuki, Adamina, Shultz, Lehmann, Schmidt, Weiss I, Kaiser, Meister, Weiss II, Perschi
Arbitro: Gama di Milano
Note:
nella ripresa Campelli para un calcio di rigore

 

Milano, 8 gennaio 1911
Inter - Pro Vercelli 2-0

 

Casale, 11 marzo 1911
Casale - Inter 0-2

 

Milano, 16 aprile 1911
Inter - San Gallo 1-2
Reti:
Engler (I)

 

Milano, 17 aprile 1911
Inter - Quick Nimega 0-0
Arbitro:
Radice del Milan Club
Note:
numerosissimo il pubblico, assiepato all'Arena, accorso per ammirare i campioni olandesi del Quick Nimega

 

Milano, 5 luglio 1911
Inter - MTK Budapest 3-3
Reti:
A. Gama (2) (I), Aebi (I)
Arbitro:
Gama di Milano
Note:
numerosissimo il pubblico accorso per assistere all'incontro che vede i magiari andare in vantaggio; pareggio di A. Gama e poi Inter in vantaggio con Aebi, i magiari non si scompongono e raggiungono il pareggio subito dopo fissando il lisultato del primo tempo. ad inizio della ripresa il Budapest ritorna in vantaggio e poi A. Gama realizza la rete del definitivo pareggio.