CAMPIONATO 2018/19

Torino, 7 dicembre 2018 - XV° giornata

Juventus - Inter 1-0

Juventus: Szczesny, De Sciglio, Bonucci, Chiellini, Cancelo, Bentancur, Pjanic (82' Emre Can), Matuidi, Dybala (72' Douglas Costa), Mandzukic, C. Ronaldo. A disposizione: Perin, Pinsoglio, Benatia, Cuadrado, Rugani, Bernardeschi, Spinazzola. Allenatore: Massimiliano Allegri

Inter: Handanovic, Vrsaljko, Skriniar, Miranda, Asamoah, Gagliardini (70' Keita), Brozovic, Joao Mario (77' Lautaro Martinez), Politano (58' Borja Valero), Icardi, Perisic. A disposizione: Padelli, De Vrij, Vecino, Ranocchia, D'Ambrosio, Candreva. Allenatore: Luciano Spalletti

Rete: 66' Mandzukic

Arbitro: Massimiliano Irrati di Pistoia; assistenti Meli e Passeri; IV° uomo Doveri; addetti VAR Guida e Carbone

Note: spettatori paganti 41.495; angoli 10 a 8 per la Juventus; ammonito al 6' Pjanic, 54' Bentancur, 55' Perisic, 57' Brozovic; recupero pt 1' e st 5'

E' l' Inter a prendere il pallino del gioco sin dai primi istanti, ma sono della Juventus i primi tiri verso una porta avversaria: all' 8' Dybala mette il pallone alto sulla traversa, di testa, sul traversone teso di Cristiano Ronaldo e due minuti dopo è ancora Dybala a concludere a rete di sinistro, Handanovic è bravo e devia il pallone in calcio d' angolo. Al 14' tiro dalla distanza di Vrsaljko con Szczesny che blocca la sfera, passa un minuto e traversone di Perisic, Icardi è pronto alla deviazione ma Chiellini è attentissimo e anticipa l' attaccante nerazzurro. Al 29' colossale occasione per l' Inter: Politano serve in area di rigore bianconera Icardi il quale è bravo a fare da sponda per l' inserimento di Gagliardini che tutto solo davanti a Szczesny tira di sinistro, il portiere è battuto ma il pallone colpisce il palo. Al 30' Politano dalla destra mette al centro, pallone a Perisic che, ostacolato anche da Icardi, lo mette sul fondo. Al 35' colpo di testa di Mandzukic con Handanovic che blocca in tuffo, passano pochi istanti e tiro a botta sicura di Bentancur, Brozovic è sulla traiettoria e devia la sfera in tackle. La ripresa è iniziata da tre minuti e Matuidi sbaglia un semplice appoggio nella propria area, pallone che è preda di Icardi il quale serve prontamente Politano, tiro è provvidenziale respinta di Bonucci col corpo. Al 53' disimpegno impreciso da parte della difesa nerazzurra, pallone che giunge a Dybala, tiro di sinistro e sfera che termina alta sulla traversa. Al 66' Juventus in vantaggio: traversone di Cancelo dalla sinistra, pallone nell' area piccola dell' Inter, Mandzukic di testa anticipa Asamoah e batte Handanovic. All' 80' bella azione interista con Lautaro Martinez che libera Keita, conclusione dal limite e pallone che è deviato in calcio d' angolo da Chiellini. L' Inter spinge sino alla fine e al 92' Lautaro Martinez raccoglie una respinta imprecisa di Cancelo, tiro al volo di destro e pallone che termina a lato. E' l' ultima occasione della partita che vede i padroni di casa vincere con il minimo scarto.