COPPA UEFA 1993/94

Cagliari, 30 marzo 1994 – andata semifinale

Cagliari - Inter 3-2

Cagliari: Fiori, Villa, Pusceddu, Napoli, Bellucci (84’ Pancaro), Firicano, Sanna, Allegri (63’ Criniti), Dely Valdes, Matteoli, Oliveira. A disposizione: Di Bitonto, Veronese, La Torre. Allenatore: Giorgi

Inter: Zenga, A. Paganin, M. Paganin, Jonk, Ferri, Bergomi, Orlando, Manicone, Fontolan, Bergkamp, Ruben Sosa (86’ Bianchi). A disposizione: Abate, Battistini, Dell’ Anno, Marazzina. Allenatore: Marini

Reti: 7’ Fontolan, 11’ Oliveira, 61’ Ruben Sosa, 82’ Criniti, 87’ A. Paganin (aut)

Arbitro: Lopez Nieto (Spagna)

Note: spettatori paganti 32.543 per un incasso di 1.484.750.000 lire, angoli 5 per parte. Sono passati 6 minuti dall’inizio dell’incontro e Inter che passa in vantaggio: traversone dalla destra di Ruben Sosa, pallone in area cagliaritana dove Fontolan la colpisce di testa, ne viene fuori un tiro non forte ma preciso con il pallone che supera Fiori leggermente avanzato. Passano cinque minuti e il Cagliari pareggia: passaggio di Allegri per Oliveira il quale ferma di petto la sfera e di destro batte Zenga. Primo tempo che termina in parità e secondo tempo che inizia con le due squadre che si affrontano a viso aperto. Al 61’ Inter che ritorna in vantaggio: Manicone passa la palla a Ruben Sosa il quale con un gran destro batte Fiori per la seconda volta. La partita continua con il Cagliari alla ricerca del pareggio e riesce ad ottenerlo all’ 82’ con Criniti che di testa, su traversone di Napoli, batte Zenga. Raggiunta la parità, il Cagliari insiste ancora e a tre minuti dalla fine trova il gol vincente: un tiro di Pancaro con il pallone, che deviato da A. Paganin, finisce alle spalle di Zenga per la terza volta.