COPPA DEI CAMPIONI 1980/81

Milano, 22 aprile 1981 - ritorno semifinale

Inter - Real Madrid 1-0

Inter: Bordon, Canuti, Bergomi, Pasinato, Marini (82’ Pancheri), Bini, Caso, Prohaska, Altobelli, Beccalossi, Muraro. Allenatore: Bersellini

Real Madrid: Agustin, Cortes, Camacho, Angel, Sabido, Garcia Navajas, Juanito, Del Bosque, Santillana, Stielike (88’ Garcia Hernandez), Isidro (71’ Pineda). Allenatore: Boskov

Rete: 57’ Bini

Arbitro: Ponnet (Belgio)

Note: spettatori paganti 78.744 per un incasso di 802.176.000 lire. Inter che parte subito in attacco e al 2’ si conquista un calcio d’angolo, sfera che spiove in area spagnola, Prohaska anticipa tutti e pallone che rimbalza contro il montante. L’ Inter continua ad attaccare ma il Real Madrid non si chiude in difesa e ribatte colpo su colpo, la partita è bellissima e avvincente con un susseguirsi di azioni da gol che però non si concretizzano e quindi il primo tempo termina a reti in bianco. La ripresa inizia con l’Inter tutta protesa in attacco e dopo alcuni tentativi vani, al 57’ giunge il meritato gol del vantaggio: Bini parte da metà campo, scambia prima con Beccalossi e poi con Muraro, si presenta solo davanti ad Agustin e lo batte con un gran tiro di sinistro. Ora l’Inter ci crede e sospinta anche dai suoi tifosi cinge d’assedio il Real Madrid, Agustin salva su Altobelli e Bergomi tira a lato. Il gioco si fa duro, Bini trascina i suoi nell’arrembaggio finale e Agustin deve superarsi, al 86’, per deviare una splendida rovesciata di Altobelli. Alla fine il muro eretto dagli ospiti regge e il risultato finale di 1 a 0 premia gli spagnoli che approdano in finale.