COPPA UEFA 1974/75


Milano, 23 ottobre 1974 - andata sedicesimi di finale

Inter - Amsterdam 1-2

Inter: Bordon, Fedele, Oriali, Giubertoni, Facchetti (57’ Bini), Mariani, A. Mazzola, Bertini, Boninsegna, Moro (57’ Muraro), Nicoli. Allenatore: Suarez

Amsterdam: Jongbloed, Flinkevleugel, Bianchi, Husers, Fransz, Koopman, Otto, Dekker, Jansen (87’ Visser), Van Der Merkt, Van Der Lem (74’ Meijer). Allenatore: Van De Meent

Reti: 6’ e 38’ Jansen, 73’ Boninsegna (r)

Arbitro: Taylor (Inghilterra)

Note: spettatori 20.000 circa. Inizio d’incontro piuttosto equilibrato, poi però al 6’ gli ospiti passano in vantaggio: calcio d’angolo battuto da Van Der Lem, pallone che spiove in area dove Nicoli lo controlla malamente e lo deposita sul piede di Jansen che da due metri lo indirizza in rete. Qualche buona occasione per l’Inter, ma Jongbloed è attentissimo, e al 39’ l’Amsterdam raddoppia: pallone in area nerazzurra, Facchetti respinge di testa, sfera che termina sui piedi di Jansen che con una gran botta da fuori area batte Bordon. La ripresa inizia con l’Inter che tenta la rimonta e al 73’ accorcia le distanze: Mariani s’incunea in area di rigore ed è atterrato dal portiere avversario, è calcio di rigore con Boninsegna che s’incarica a batterlo, tiro del nerazzurro e Jongbloed respinge, pallone che termina ancora dalle parti di Boninsegna che questa volta non fallisce. Ora l’Inter ci crede, il gioco diventa piuttosto violento e di calcio vero se ne vede poco. C’è tempo per vedere un calcio di rigore, fallo di Bordon, fallito da Husers, pallone altissimo sulla traversa, e alla fine la partita termina con gli ospiti vittoriosi per 2 reti a 1.