COPPA UEFA 1974/75

Amsterdam, 06 novembre 1974 - ritorno sedicesimi di finale

Amsterdam - Inter 0-0

Amsterdam: Jongbloed, Flinkevleugel (79’ Visser), Bianchi, Husers, Fransz, Koopman, Otto, Dekker, Jansen, Van Der Merkt, Van Der Lem. A. disposizione: Bekedam, Karte, Visser, Meyer. Allenatore: Van De Meent

Inter: Vieri, Guida, Giubertoni, Fedele (83’ Scala), Catellani, Bini, Muraro, A. Mazzola, Boninsegna (79’ Mariani), Oriali, Nicoli. A disposizione: Bordon, Cerilli, Scala, Moro. Allenatore: Suarez

Arbitro: Wohler (Austria)

Note: spettatori 15.000 circa. L’Inter deve tentare di vincere e nel primo tempo le prova tutte per passare in vantaggio. Prima Boninsegna e poi Mazzola mancano il bersaglio, poi all’ 11’ Guida lancia Muraro il quale supera Fransz che lo atterra mezzo metro dentro l’area, l’arbitro Austriaco non concede il rigore ma assegna un calcio di punizione dal limite, tiro di Mazzola e Jongbloed respinge di pugno. Al 26’ scambio tra Boninsegna e Mazzola il quale si presenta tutto solo in area di rigore, attende l’uscita del portiere ma, al momento di tirare, ha un attimo di esitazione e centra il corpo del portiere. L’Inter continua a sprecare con Boninsegna e con Oriali e primo tempo che termina a reti in bianco. Il secondo tempo è meno spettacolare della prima frazione, i padroni di casa controllano gli attacchi nerazzurri i quali proprio all’ultimo minuto hanno l’occasione buona per vincere la partita, Oriali si porta sul fondo e calcia, la palla attraversa tutto lo specchio della porta senza che nessun nerazzurro riesca a intervenire e alla fine esce dalla parte opposta. E’ l’ultimo sussulto della partita, alla fine è pareggio e a passare il turno sono gli olandesi.